999 domande sull’abitare contemporaneo > AAA Cercasi oggetti

Giovedì 11 gennaio è stata inaugurata la mostra 999. Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo in Triennale a Milano.

Kilowatt, insieme a LaPrimaStanza e puntomov, con il contributo di Confcooperative Lombardia e Coop Italia, partecipa con DISPOSOMACHIA. Lo spettacolo dell’accumulo: una raccolta di oggetti che raccontano il passaggio tra accumulazione e vivere leggero nell’abitare contemporaneo.

Vuoi farne parte? Compila il form

Fallo al più presto, i primi oggetti ci servono entro martedì 9 gennaio

C’è chi accumula e chi vive leggero. I disposofobici, che si sotterrano di oggetti, e i common houser, che condividono il mantra del living as a service. Disposomachia è una raccolta di oggetti che racconta il passaggio tra questi due mondi. Una raccolta di oggetti e delle loro storie. L’installazione prenderà forma con il passare dei giorni e dei visitatori che vorranno esporre i propri oggetti. Lasciare un oggetto e la sua storia sarà parte della creazione di una soffitta di ricordi ma anche un caleidoscopio attraverso cui guardare il futuro, un accumulo di oggetti e un racconto del cambiamento.

Cerchiamo oggetti che sopravvivono al passaggio dal vecchio mondo (casa come centro della vita) al nuovo mondo (living as a service). Gli oggetti saranno esposti temporaneamente in un’installazione fatta di scatoloni, e le loro storie saranno fruibili tramite un archivio consultabile dai visitatori. Le fotografie e le storie verranno pubblicate su tutti i canali social della mostra, così da far vivere questo racconto al di là dello spazio espositivo.

999domandesullabitare
instagram
facebook