BATTITI 2019: al via la seconda edizione del percorso!

Martedì 19 novembre inizierà ufficialmente la seconda edizione di Battiti, il percorso di accelerazione per startup ad alto impatto sociale e ambientale pronte ad accedere al mercato, promosso da Emil Banca e realizzato con il contributo tecnico di Kilowatt.

Battiti, che quest’anno è arrivato alla sua seconda edizione, è un percorso pensato per testare i propri prodotti e servizi sul mercato con un approccio etico al fare impresa e una visione di miglioramento di lungo periodo. Tutto ciò attraverso il coinvolgimento delle proprie comunità di riferimento, facendo attenzione a non dare per scontato nulla della propria proposta di valore. 

La prima edizione ha dimostrato come il lavoro di accompagnamento di realtà imprenditoriali che appartengono al Terzo Settore e che hanno come obiettivo generare impatto sia un lavoro di cura relazionale e di continuo capacity building, che va oltre un percorso “standardizzato”.  Per questo in questa seconda edizione di Battiti assume un ruolo ancora più centrale la progettazione a impatto, intesa come il cambiamento sostenibile di lungo periodo nelle condizioni delle persone o nell’ambiente che l’intervento ha contribuito a realizzare. 

Quest’anno abbiamo introdotto un’ulteriore novità: una giornata di pre-selezione allargata in cui lavorare sulla proposta di test di mercato. 

4 i progetti selezionati tra tutti i 17 progetti partecipanti alla prima giornata di selezione. La formazione durerà  fino a marzo, con l’obiettivo di completare il proprio test di mercato

Dall’educazione alla cura alla persona, passando per arte, alimentazione ed economia circolare, scopriamo insieme i protagonisti di quest’anno: 

  • Baumhaus vuole costruire un modello formativo di qualità, all’altezza dei desideri delle nuove generazioni e a prova di futuro. Immagina un ecosistema aperto di enti di formazione, scuole, istituzioni e imprese del territorio che sia in grado di rispondere in modo efficace, inclusivo e trasformativo ai bisogni delle ragazze e dei ragazzi, anche in situazione di svantaggio sociale.
  • Solletico un team giovane, multidisciplinare e professionale che propone una nuova idea di Accoglienza nei contesti residenziali. Il progetto nasce dall’attenzione ai bisogni del caregiver, che deve affrontare una situazione di cambiamento, l’obiettivo è che possa fare dell’amor proprio nutrimento per amare e accudire l’altro
  • Squiseat vuole  diminuire lo spreco alimentare attraverso un approccio sostenibile e totalmente basato sull’economia circolare, sfruttando le eccedenze di fine giornata, in modo totalmente flessibile e garantendo ai clienti alta qualità a prezzi vantaggiosi, con la comodità del food delivery
  • Artplace Museum è un’applicazione iBeacon-ready sviluppata appositamente per dare voce al patrimonio italiano di palazzi storici, edifici religiosi, musei, borghi ed il paesaggio. L’applicazione è ideata come un network per la condivisione di un numero sempre crescente di musei e punti di interesse digitalizzati. 

***

Per informazioni: 
emilbanca.it/battiti
startup@emilbanca.it